CORSI DI ITALIANO IN SARDEGNA

>
Lo Staff

Lo Staff

Pelosa: Una delle incredibili spiagge della Sardegna

Pelosa: Una delle incredibili spiagge della Sardegna

Il Porto di Alghero, Sardegna

Il Porto di Alghero, Sardegna

Vista su Capo Caccia, Alghero

Vista su Capo Caccia, Alghero

Vacanze made in Italy

Vacanze made in Italy

Vista di Alghero, Sardegna

Vista di Alghero, Sardegna

Lezione in classe

Lezione in classe

CORSI DI ITALIANO IN ALGHERO SARDEGNA LA TUA SCUOLA D’ITALIANO AD ALGHERO SARDEGNA! Classi poco numerose, metodi di insegnamento semplici ed efficaci, staff entusiasta e qualificato, grande atmosfera e molto divertimento!

IMPARA L'ITALIANO IN SARDEGNA Vivi una nuova esperienza: un corso d'italiano nel miglior mare del mondo, studia italiano ad Alghero e goditi le sue meravigliose spiaggie e il suo centro storico intatto.

I NOSTRI CORSI Puoi scegliere tra:
- Corso Generale
- Corso Combinato 1
- Corso Combinato 2
- Italiano + Storia dell’arte
- Italiano + Sport Acquatici
- Italiano + Tennis
- Italiano + Cucina
- Italiano + Degustazione vini.


Costa Rei e Villasimius

 

villasimius okVillasimius è un comune di meno di 4000 abitanti della Provincia di Cagliari.

È situato nella punta sud-orientale della Sardegna; grazie alla sua posizione strategica, il suo territorio era abitato già in epoche remote, come testimoniano le rovine di epoca nuragica, fenicio-punica e romana: la Fortezza Vecchia del XIV secolo (adibita oggi a Museo Archeologico), l’insediamento fenicio e romano di Cuccureddus, le Necropoli di Cruccuris ne sono solo alcuni esempi. Il vero e proprio paese venne fondato però nel 1812, incastonato in una zona costiera incantevole.

Il paese è molto conosciuto, essendo una delle maggiori località turistiche della Sardegna meridionale; i turisti sono attratti dai candidi arenili e dal mare trasparente. Tra le tante spiagge, degne di nota sono la Spiaggia di Campulongu, la spiaggia di Simius, Porto Giunco e la Spiaggia del Riso, una suggestiva spiaggia di sabbia bianca granitica a base di granellini di quarzo, che ricordano piccoli chicchi di riso.

Al territorio di questo comune appartengono la catena montuosa dei Sette Fratelli, ma anche le coste del Promontorio di Capo Carbonara.Quest’ultimo è famoso per essere il punto meno piovoso d’Italia.

Dal 1998, inoltre, è stata istituita l’Area Marina Protetta di Capo Carbonara, per salvaguardare l’incontaminato ecosistema, preziosissimo dal punto di vista naturalistico.

Appartengono a Villasimius anche l’Isola dei Cavoli e l’Isola di Serpentara, sulle quali è possibile ammirare, rispettivamente, il Faro (oggi sede del Centro Ricerche dell’Università di Cagliari) e la Torre di San Luigi.

Entrambe le isole sono raggiungibili dal porto turistico di Villasimius, situato a ridosso del promontorio di Capo Carbonara.

Inoltre, nella striscia di terra che collega Capo Carbonara alla costa abbiamo lo Stagno di Notteri, molto interessante per gli appassionati di birdwatching.

Alle meraviglie del litorale, si affianca la bellezza delle tradizioni radicate nel cuore degli abitanti di Villasimius. Ne sono esempi la Sagra della Madonna del Naufrago (terza domenica di luglio), quella di Santa Maria (prima settimana di settembre) e quella di San Raffaele Arcangelo (24 ottobre).

Non lontano da Villasimius, a circa 20 km, troviamo Costa Rei, frazione marittima di Muravera; la località ha un’estensione di circa 10 km.costa rei ok

Dista diversi km dal comune di appartenza ed è popolata soprattutto nel periodo estivo, essendo meta molto rinomata per le sue spiagge bianche e dalla sabbia fine, e per il suo mare cristallino.

Oltre alla grandi spiagge, sono presenti calette molto pittoresche e suggestive, totalmente incontaminate. Nel 2009, la località è stata premiata con il “Travel blogger award” dalla prestigiosa casa editrice “Lonely Planet”, che ha incluso la Spiaggia Costa Rei tra le 10 spiagge più belle del mondo.

Tra le altre bellissime spiagge che la zona offre, ricordiamo la Spiaggia Porto Corallo,la Spiaggia Piscina Rei e la Spiaggia Punta Molentis.

Oltre alle spiagge, è interessante da vedere la Casa della Contessa, dalla quale si può godere di un panorama mozzafiato. Piazza Rei Marina, Piazza Italia e Piazza Sardegna animano le sere d’estate per i turisti.

Distanza da Alghero a Villasimius: 300,4 km.
Tempo di percorrenza stimato: 3 ore e 32 minuti.

Come arrivare: Alghero – Procedi in direzione sudovest da Via Nuoro verso Via Angelo Roth. Prendi la 2a a destra e imbocca Via Mons. Adolfo Ciuchini/Piazza della Mercede. Prendi la 1a a destra e imbocca Viale Giovanni XXIII. Continua su Via Cagliari. Svolta a destra e imbocca Via Vittorio Emanuele II. Continua su Strada Statale 127bis Settentrionale Sarda/SS127bis. Alla rotonda prendi la 3ª uscita e imbocca Strada Statale 291var della Nurra/SS291var. Continua su Strada Statale 291var della Nurra/SS291var. Prendi l’uscita verso Cagliari. Entra in SS131. Entra in SS131. Prendi l’uscita SS554 verso Pula/Quartu S.E. Mantieni la sinistra al bivio, segui le indicazioni per Villasimius/Quartu S.E. ed entra in Via della Rinascita/SS554. Entra in Via della Rinascita/SS554. Continua a seguire la SS554. Prosegui dritto per rimanere su SS554. Prendi lo svincolo SS125 per Muravera/Arbatax/Siniscola/Olbia. Continua su Strada Provinciale 125 Var/Strada Statale 125 Orientale Sarda/SS125. Continua a seguire la Strada Statale 125 Orientale Sarda/SS125. Alla rotonda, prendi la 2ª uscita e rimani su Strada Statale 125 Orientale Sarda/SS125. Svolta a sinistra e imbocca SS554. Prendi lo svincolo per Strada Statale 125var Orientale Sarda/SS125var. Continua su Strada Statale 125var Orientale Sarda/SS125var. Prendi l’uscita verso SP17. Svolta a destra e imbocca SP20 (indicazioni per Solanas). Svolta a sinistra e imbocca Via delle Azalee/SP17. Continua a seguire la SP17. Svolta leggermente a destra verso Via Roma. Continua su Via Roma. Svolta tutto a sinistra in Piazza Giovanni XXIII 3 imbocca Via Umberto I. Svolta a destra per rimanere su Via Umberto I – Villasimius.