CORSI DI ITALIANO IN SARDEGNA

>

Gita in barca

Pelosa: Una delle incredibili spiagge della Sardegna

Pelosa: Una delle incredibili spiagge della Sardegna

Il Porto di Alghero, Sardegna

Il Porto di Alghero, Sardegna

Vista su Capo Caccia, Alghero

Vista su Capo Caccia, Alghero

Vacanze made in Italy

Vacanze made in Italy

Vista di Alghero, Sardegna

Vista di Alghero, Sardegna

Lezione in classe

Lezione in classe

CORSI DI ITALIANO IN ALGHERO SARDEGNA LA TUA SCUOLA D’ITALIANO AD ALGHERO SARDEGNA! Classi poco numerose, metodi di insegnamento semplici ed efficaci, staff entusiasta e qualificato, grande atmosfera e molto divertimento!

IMPARA L'ITALIANO IN SARDEGNA Vivi una nuova esperienza: un corso d'italiano nel miglior mare del mondo, studia italiano ad Alghero e goditi le sue meravigliose spiaggie e il suo centro storico intatto.

I NOSTRI CORSI Puoi scegliere tra:
- Corso Generale
- Corso Combinato 1
- Corso Combinato 2
- Italiano + Storia dell’arte
- Italiano + Sport Acquatici
- Italiano + Tennis
- Italiano + Cucina
- Italiano + Degustazione vini.


Provincia di Sassari

provincia ss 1 okLa Provincia di Sassari si affaccia sul Mar di Sardegna e si trova nella parte nord-occidentale dell’isola. Venne istituita nel 1859. Attualmente conta 66 comuni, per una popolazione di più di 330.000 abitanti.

Le sua città più importanti sono il capoluogo Sassari e le città di Alghero e Porto Torres. La provincia possiede un patrimonio ambientale e culturale molto variegato: bellissima la Basilica Santissima Trinità di Saccargia (non lontana da Sassari), chiesa in stile romanico situata nel comune di Codrongianus, edificata intorno al XII secolo e nota per la sua rigatura orizzontale bicolore e perché rappresenta uno degli edifici più importanti in stile romanico dell’intera isola.

Imperdibile anche il promontorio di Capo Caccia, distante circa 24 km da Alghero: all’interno di un’area marina protetta, si trovano delle meravigliose formazioni carsiche, che possono essere raggiunte via mare o attraverso una scalinata di 656 gradini, la cosiddetta Escala del Cabirol (La Scala del Capriolo): la vista è mozzafiato!

Un altro complesso assolutamente da visitare è quello della Valle dei Nuraghi e del Nuraghe di Santu Antine, uno dei più maestosi di tutta l’isola e uno dei meglio conservati: si trova nel comune di Torralba ed è immerso in un’incantevole natura. Ancora, le Necropoli di Anghelu Ruju, a 9 km da Alghero, sono le più vaste della Sardegna pre-nuragica.

Nella provincia è inoltre presente l’unico lago naturale della Sardegna, il Lago di Baratz, e la parte occidentale del provincia ss 2 okLago Coghinas, lago artificiale; vi si trovano anche la Nurra, una delle più vaste pianure sarde, e tante spiagge sia rocciose che sabbiose nelle varie località costiere (tra le quali, Stintino e Castelsardo).

Nella parte più interna della provincia si segnalano la zona del Logudoro e del Goceano: la cittadina di Ozieri, dove potrete visitare la Chiesa e il Convento di San Francesco, la Cattedrale dell’Immacolata e il Museo civico archeologico;il paese di Pattada, terzo centro sardo più alto sul livello del mare, famoso per la produzione di coltelli artigianali, sa resolza; il paese di Nule, famoso per il suo tradizionale tappeto a fiamma realizzato a mano su telaio verticale,unico in Sardegna; il castello del paese di Burgos, dal quale si ha una vista bellissima sull’intera area del Goceano.